Milano sfila di nuovo









C'è un'atmosfera frizzante nell'aria, ovunque vai vedi locali pieni di gente strana, bizzarra, elegante, up to date...


Nonostante la neve, le strade del centro sono affollate e le vetrine ammiccano ai nostri ospiti stranieri che ci visitano per assistere alla settimana della moda A/I 2013/14.





E ' un turbinio di feste, eventi, vernissage, e la città  respira un'aria internazionale.
Peccato che tutto ciò duri pochi giorni! Anche se la città è nel caos e non trovi né taxi né un tavolo nei ristoranti, tutto ciò è così elettrizzante!



Qui alcune delle sfilate di questi giorni:


          Fashion Week Milan: Défilés automne-hiver 2013... di VOGUEPARIS



             Fashion Week Milan: Défilés automne-hiver 2013... di VOGUEPARIS





Dalla nostra inviata Adriana Camerini:

Sfilata Marni



Missoni - in attesa della sfilata

Sfilata Dolce & Gabbana



Armani






Dsquared





Il commento di Adriana Camerini, Manager at JOYCE, Milano:




Quest'anno Milano è molto anni 40, un po' triste e sobria. La gonna nuovo capo importante, mentre fino ad ora erano i vestiti a farla da padrona: ce ne sono ancora molti ma era tanto che la gonna non tornava.


Spesso a ruota, o dritta sotto al ginocchio, abbinata a giacche dalle linee semplici, in tessuti un po' pesanti come mohair, tweeds e spina di pesce. Li abbiamo visti da Marni e da Dolce, da Prada e da Gucci, tutti in armonia con una donna non piu' sexy ma seria e ...un po' triste... ricorda la moda del dopoguerra....forse tutto quello che ci circonda influenza anche le nostre passerelle.

L'organizzazione cittadina e' stata molto poco efficiente, molti buyers si sono lamentati delle locations dove sono ubicate le sfilate.

Ingorghi di macchine e soprattutto poche sfilate importanti ogni giorno, fatto che ha costretto tutti a stare a Milano 6 giorni, con lunghi intervalli fra una sfilata e l'altra...certo, per dare spazio agli emergenti e per fare "cassetta" per alberghi e ristoranti..ma molti erano seccati e ho sentito tanti dire che Milano non vale più la pena...una tristezza che non vi dico!

Spero che in un prossimo futuro saremo in grado di fare qualcosa, stiamo veramente perdendo un sacco di glamour.

Per fortuna comunque gli ordini si fanno, i buyers da domani cominceranno gli acquisti, cercheranno di selezionare capi che vadano bene per la clientela dei propri negozi...ma il glamour delle sfilate, l'allure di città della moda ce l'ha già  rubata Parigi.

0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com