svapiamo tutti! la sigaretta elettronica



Tutti ne parlano, molti l'hanno provata, tanti sono in procinto di acquistarla.
Svapo o non svapo? La sigaretta elettronica è utile per smettere di fumare,  ed è sicura?


Vi dico subito che l'idea di passare dalle mie oltre 20 marlboro light al giorno alla e-cigarette mi alletta oltremodo.
I miei polmoni mi ringrazierebbero, ed il mio portafogli pure.
Oltretutto le sigarette elettroniche sono fashion, ce ne sono di tutte le forme e colori, mentre i primi modelli che clonavano la vera sigaretta bianca sono quasi spariti (probabilmente perché erano oggetti troppo piccoli per ospitare una batteria che non ci facesse dipendere da  continue ricariche elettriche).



Anche i gusti del liquido-vapore che possiamo inalare sono diventati molteplici, ed esistono una quantità di varianti da far perdere la testa. Con percentuali varie di nicotina - dai 18 mg in giù , ma anche a nicotina zero - possiamo scegliere fra tutta una serie di sapori, dal più dolce ed esotico al sapore di tabacco più intenso come l'antico toscano.



La gestualità è una di quelle cose che rendono arduo lo smettere, e i tabagisti convinti  - come nel mio caso -  sanno di cosa sto parlando: la sigaretta in mano fa compagnia e sembra di conforto nei momenti di stress, e le abitudini (soprattutto quelle cattive)) sono difficili da modificare. Quindi forse l'avere in mano una queste pennette potrà aiutarci in quello che svariati metodi non sono riusciti a raggiungere: stop smoking!

Ma quando non la usiamo dove possiamo metterla? Già ho problemi con gli occhiali (mi rifiuto categoricamente di usare la catenella, fa vecchia zia!), mi ci manca anche la sigaretta elettronica...
Non appena troverò una collana/gadget ad hoc decente ve ne renderò partecipi.

Non c'è settimanale che nell'ultimo periodo non abbia dedicato un articolo a questo trend più o meno salutista. Gli articoli sono tutti sullo stesso tono: in attesa di ulteriori verifiche su possibili danni alla salute ...etc etc. Riporto parte di un articolo di Grazia, con qualche mio commento:


LA SIGARETTA ELETTRONICA FUNZIONA
TREND OBJECT BY MARION DIDIER
....
....Ma vediamo i pro e i contro.
Pro:
- non fumi carta e catrame
- non contiene le 5000 sostanze dannose all’organismo presenti in una sigaretta
- non puzza o perlomeno nel caso può al massimo sapere di liquerizia
- la puoi fumare ovunque   (non è del tutto vero, vedi sotto)
- non è cancerogena  (ne siamo proprio sicuri? la nicotina non fa affatto bene)
- non contiene monossido
Contro:
- è un aiuto che non può durare tutta una vita (niente dura tutta una vita!)
- esteticamente, diciamolo, è proprio brutta (non sempre, alcuni modelli sono carini)
- ti rende comunque schiavo. Vera o finta che sia è pur sempre una sigaretta
- il fatto che tu la possa fumare ovunque (punto 4) non significa che chi ti sta accanto possa trovarlo piacevole
Possiamo dunque dire che la sigaretta elettronica funziona se il tuo obiettivo è non minare la tua salute. Se invece vuoi smettere di fumare, allora dovrai trovare un’altra soluzione. (ma uffa! sono piena di amici che hanno smesso di fumare le sigarette tradizionali con l'aiuto di quella elettronica, lasciatemi una speranza di successo!)

La sigaretta elettronica se da un lato non emette vapori dannosi per la salute, dall’altro lato può essere molto fastidiosa nei luoghi pubblici: alcuni cinema, ad esempio, negli ultimi tempi hanno inserito nei loro locali cartelli che vietano l’utilizzo all’interno delle loro sale, anche perché se tutti le accendessero si potrebbe incorrere in problemi di visibilità, oltre che di fastidio estremo per chi non le usa e anche sui treni e sugli aerei potrebbe non avere vita facile. Trenitalia, NTV (la compagnia ferroviaria di Italo) e Alitalia hanno intrapreso la via del divieto delle sigarette elettroniche a bordo dei loro mezzi: nessuna sanzione, ma un invito da parte dei controllori dei treni o di volo a spegnere i dispositivi. Sperando che tali inviti vengano accettati con tranquillità!

A fine maggio 2013, in occasione della Giornata mondiale contro il fumo, il Ministero della Salute, in collaborazione con l’Iss, potrebbe varare un provvedimento limitativo per capire finalmente dove si può usare la sigaretta elettronica e dove è vietato il suo utilizzo... gli svapatori aspettano trepidanti.


Aggiornamento del 11 giugno 2013:

(AGI) - Roma, 11 giu. - Il vapore inalato dalle sigarette elettroniche non è tossico, o presenta una tossicità minima, comunque infinitamente minore rispetto alle sigarette al tabacco. Lo chiarisce il primo studio di questo tipo pubblicato oggi online sulla rivista "Inhalation Toxicology". I ricercatori del laboratorio Abich in Italia e dell'Onassis Cardiac Surgery Center in Grecia, guidati dal Dr. Giorgio Romagna e dal Dr. Konstantinos Farsalinos, hanno utilizzato una sigaretta elettronica per produrre vapore da 21 liquidi disponibili in commercio. Il vapore estratto è stato applicato alle cellule, fibroblasti, che sono presenti in vari organi del corpo umano, compresi i polmoni. Durante l'esperimento, è stata fumata anche una sigaretta tradizionale e l'estratto è stato applicato allo stesso tipo di cellule come confronto.
Questo è il primo studio mai pubblicato a valutare la tossicità del vapore di sigaretta elettronica. Dopo 24 ore di esposizione al fumo di tabacco, solo il 5,7% delle cellule sono sopravvissute. In confronto, 20 dei campioni di sigaretta elettronica hanno dato un esito virtualmente non tossico (più del 70% di sopravvivenza) e solo un campione ha mostrato una blanda citotossicità (51% di sopravvivenza). Basandosi sui risultati ottenuti, il liquido peggiore ha prodotto una sopravvivenza delle cellule superiore del 795% rispetto al fumo di tabacco. "I risultati sono ancora più impressionanti se si considera che abbiamo confrontato una sigaretta di tabacco con una quantità di vapore di sigaretta elettronica equivalente a 3 sigarette", ha dichiarato Farsalinos. "Considerando i pericoli estremi associati al fumo e che la maggior parte dei fumatori non sono in grado o non vogliono smettere con i metodi attualmente approvati, vi sono prove sufficienti per sostenere che il passaggio dal tabacco alla sigaretta elettronica puo' essere benefico per la salute. Le autorità sanitarie dovrebbero basare le proprie decisioni sulle evidenze scientifiche ". (AGI) .

Direi che gli svapatori possono tirare un sospiro - è proprio il caso di dirlo! - di sollievo

Aggiornamento di settembre:
Interessante articolo su Le scienze del 7 settembre 2013
http://www.lescienze.it/news/2013/09/07/news/sigarette_elettroniche_cerotti_nicotina_dipendenza_e-cig_tabacco-1800990/

E a Pavia il 21 e 22 settembre scorso si è tenuto il VAPEFEST, qui il link alla pagina facebook dedicata all'evento


4 commenti:

  1. Ho sostituito completamente le Marlboro con l'e-cigarette. Mi piace cambiare aromi e sapori e faccio dei cocktails quanche volta tremendi, ma spesso fantastici tanto che la sigaretta tradizionale non mi piace proprio più. Non credo possa servire per smettere di fumare, ma perchè smettere? Valuteremo se fa male, per ora quello che so è che la salute sicuramente ci guadagna. Provate a emettere fumo in un fazzoletto bianco.. bianco rimane! La nicotina è un veleno, vero!, ma non è cancerogeno e si riesce ad abbassarne facilmente il livello (a Novembre ho iniziato con 18mg ora sono a 4,5mg ma solo perchè sento di gli aromi più di prima). Il fumo che emettiamo è vapore acqueo, insomma un po' come.. accendere il deumidificatore in casa con un'essenza balsamica :-)!
    Può dare fastidio a chi non fuma? Forse vero anche questo, ma ho provato a svapare in una stanza chiusa per un'ora, uscire e rientrare senza sentire la minima puzza!
    Insomma svapare è come far l'aerosol o andare a spasso quando c'è nebbia (in città credo faccia molto più male) poi se vogliono far la guerra e impedirla nei luoghi pubblici, non potremo farci nulla, ma quando sono a casa, sdraiata sul divano a vedere un bel film, vi assicuro che un buon "nocciola e cioccolato" o "irish e miele" è una goduria!!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Monica, mi fai sperare!
      Farò la gioia delle mie amiche...niente più cenere sparsa sui divani bianchi ;)))

      Elimina
  2. La sigaretta elettronica è sicuramente uno dei metodi più efficaci attualmente disponibili per smettere di fumare. Ricorrendo a questo dispositivo si potrà svapare tranquillamente senza causare danni alla salute, senza puzzare più di fumo e senza avere più denti ingialliti. Vi faccio i miei complimenti per il blog!

    RispondiElimina

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com