back to Milano

Eccomi di nuovo a Milano!

Dopo Parigi, così piena di cose da vedere e super inspiring, cerco qualcosa che mi dia un po' di feeling anche qui a Milano, basta fare la cenerentola!!

Quello che aspetto con maggior entusiasmo è la mostra dedicata ad Anna Piaggi, una delle giornaliste e style icons più eccezionali ed eclettiche mai esistite.

Anna Piaggi era una milanese doc! Andare a vedere il suo eccezionale guardaroba - abiti, accessori e anche articoli e documenti sara' veramente molto interessante.





prossimamente alla Fabbrica del vapore, via Procaccini 4 - Milano

L’assessore alla cultura di Milano, Stefano Boeri, ha dichiarato: “Dai giorni della sua scomparsa, sono rimasto in contatto con i familiari di Anna Piaggi e so che esiste la possibilità di trattenere a Milano la sua straordinaria collezione. Vorrei evitare che il suo archivio, che rappresenta una vera e propria antologia di storia della moda, abbandoni Milano e l’Italia. Vorrei valorizzare la sua collezione, è una eredità di grande valore, patrimonio per il presente e per il futuro della cultura italiana. Vorrei che fosse il primo nucleo di un museo della moda”. “Pur restando sempre legata a Milano e alla storia del costume italiano, Anna Piaggi è stata una protagonista indiscussa della moda internazionale. Il comune, in accordo coi familiari, di Anna, ha deciso di accogliere la collezione negli spazi della Fabbrica del Vapore. La Fabbrica è un luogo deputato alla creatività, dove la collezione potrà essere studiata e catalogata”.
Il progetto è trasformare l’esposizione temporanea di via Procaccini in un archivio permanente, creando il più volte invocato Museo della Moda, le cui sedi dovrebbero essere lo storico Padiglione 3 di Fiera Milano e Palazzo Morando.


E poi un negozio, nuovo, diverso dai soliti nella zona Montenapospigastandrea, che non se ne puo più!!!!
Sui Navigli, Garden K in Via Vigevano 35, strada  che ospita anche molte showrooms di moda, negozietti indipendenti e la Fashion Library.


Collezioni di stilisti coreani, che sono veramente super creativi, ma assolutamente easy, minimalisti come in genere gli Asiatici....
Il negozio e' arredato con  mobili vintage, oggetti retro, lampade di rame..un frigorifero SMEG verde...decor diverso per abiti diversi, I capi sono riassortiti frequentemente ma ci sono solo uno o due pezzi per, e questo lo rende ancora più unico ed interessante!








0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com