Uhmmmm rapida e squisita ...pasta con pomodorini al forno

Domenica, lavoro, giornata pesante, sfilate, caldo..finalmente a casa...il telefono squilla...
...ciao mamma, siete  a casa? Vengo a cena? Come dire di no? Certo! Con piacere!

Working Sunday, a tiring day, fashion shows, hot... home at last...the phone rings...I answer.  "Hello Mom, are you home? May I come over for dinner?" How can I say no? "Of course! With pleasure!"


Cosa faccio? Frigo semivuoto, in fondo e' domenica... solo pasta, quella c'e' sempre, pomodorini in frigo, anche un po avvizziti... idea!

Pastaconpomodorinialforno!

Taglio i pomodorini a meta', li metto in una piatto da forno, qualche oliva, sale pepe un po di zucchero  si, zucchero!- toglie l'acidita' - un bel po' di pane grattuggiato, un filo d'olio, in forno caldo non piu' di 250 gradi

What do I make? Half-empty fridge, and frankly, it's Sunday... only cherry tomatoes in the fridge, and even they are a little shriveled... idea! Pasta with "ovenbakedcherrytomatoes"!

Cut the tomatoes in half, place them in a baking dish, with some olives, salt and pepper, a bit of sugar, yes sugar! It takes away the tomatoes acidity - a lot  of bread crumbs, a little olive oil in a hot oven not more then 475 F.


Nel frattempo metto l'acqua a bollire, quando bolle butto la pasta, quando la pasta e' cotta i pomodorini sono morbidi, cotti al punto giusto, 20 minuti in tutto.
Trasferisco la pasta nella teglia, mescolo bene, qualche foglia di basilico fresco, il vaso sul balcone mi salva sempre, e fatto!

Meanwhile, I bring the water to a boil, and when it is ready, I add in the pasta.  The pasta is ready, the tomatoes are soft, cooked to perfection, and it only took 20 minutes in all. 
I empty the pasta into the pan, stir well, a few leaves of fresh basil from the pot that I have on the balcony, which has saved me many times, and I'm done!





0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com