Ladri di biciclette? Rendiamogli dura la vita! - Bicycle thief? Let's make their life difficult!

foto di Mario Friulio tratta da http://circolofotograficoamt.blogspot.it/

Non tutti sanno che esiste un Registro Italiano delle Biciclette, consultato dalle forze dell'ordine fin dal 2006 in caso di ritrovamento di una bicicletta, rubata o non.
Lo scorso 22 settembre a Bari,  in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile, sono state targate gratuitamente e iscritte all'anagrafe delle due ruote più di 50 biciclette. A Venezia (Mestre) qualche giorno prima le "punzonature" gratuite sono state 101.

A Milano il progetto Bicisicura è partito a maggio del 2010, e nel 2011 è stato anche creato un registro provinciale denominato Mibici, dove vengono registrati i dati dei cicli sui quali è stato istallato un microchip presso le officine autorizzate, dove eventualmente si può anche sottoscrivere una polizza assicurativa che ci ripagherà in caso di furto.

Il normale Kit "bicisicura" prevede invece:
  • un’etichetta adesiva in polipropilene speciale con un codice identificativo e personale, indelebile, anti-effrazione ed automarcante da apporre sul telaio della bicicletta;
  • il libretto su cui riportare i dati della bicicletta (numero di targa, numero telaio, descrizione, marca) e quelli del proprietario, da conservare per il riconoscimento della bicicletta ritrovata a seguito dell’eventuale furto o smarrimento;
  • le istruzioni per comunicare i dati della bicicletta e del proprietario al "Registro Italiano Biciclette": un sistema informativo consultabile su internet o telefonicamente dalle Polizie Municipali, dalle forze dell'ordine e dall'iscritto al servizio in caso di ritrovamento della bicicletta rubata o smarrita. Dal momento della registrazione i dati registrati sul RIB consentiranno di collegare la bici ritrovata al proprietario che l'aveva precedentemente iscritta.
  • è acquistabile qui a 9,90 €, o qui a 7,00 € con il libretto inviato per posta elettronica


...ed ecco il mio kit, gentilmente offerto dalla Provincia di Milano: stasera "targo" Petronilla!

Italian registry of bicycles allows the police to find the owner of stolen bicycles. You must 'sign' your cycle with an adhesive label and register the vehicle online.

The "bicycle safety" kit includes: 

  • an adhesive label with an identification code (personal, indelible, anti-theft) that must be affixed to the frame of the bicycle;
  • a booklet with the owner's bicycle information (license plate number, chassis number, description, brand), which must be kept for the identification of the bicycle should it be found as a result of any loss or theft;
  • instructions to communicate data to the owner of the bicycle and the "Italian Registry Bicycles": an information system available on the internet or by phone from the police should the lost or stolen bicycle be found. 
  • You can buy the standard kit for 9.90€ , or 7.00 with a digital booklet
E allora...cosa aspettiamo???



0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com