Cosce di pollo indiavolate - spicy chicken thighs from the Lady!

Eccomi di nuovo a voi con un'altra gustosissima, un po' piccante, semplice ricetta!

I'm back to you with another delicious, a bit spicy, but easy recipe!

Ingredienti per 4 persone:
10 cosce di pollo
mostarda di Digione q.b.
50gr di panko (pangrattato Giapponese)                                                                            
50gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
1/4 cucchiaino di pepe di cayenna
sale e pepe q.b.
burro q.b.

Ingredients makes 4 servings:
10 chicken thighs
Dijon mustard (enough to cover the chicken thighs)
3/4 cup panko (Japanese breadcrumbs)
3/4 cup grated Parmigiano Reggiano cheese
1/4 tsp cayenne pepper
salt & pepper (to taste)
butter (to taste)





















Accendete il forno a 240 gradi.
Dopo aver lavato e asciugato le cosce di pollo ricopritele di mostarda con un pennello da cucina.
In una ciotola unite panko, Parmigiano Reggiano, pepe di cayenna, sale e pepe. Se vi piace molto piccante potete aggiungere piu' pepe di cayenna dopo aver assaggiato la mistura.
Nel frattempo ungete la placca del forno con il burro - deve essere uno strato sottilissimo - adagiate le cosce di pollo e infornate.
Cuocete per circa 30-45 minuti e sono pronte.

Preheat the oven to 450 F.
After washing and drying the chicken thighs, cover them with mustard using a pastry brush.
In a bowl mix the panko, Parmesan cheese, cayenne pepper, and salt and pepper. If you like a very spicy taste, you can add more cayenne pepper after tasting the mixture.
Meanwhile, grease the baking sheet with butter but ensure that it is a very light layer.
Place the chicken thighs on the baking sheet and bake.
Bake for about 30-45 minutes. 


Croccanti, leggere e buonissime con un'insalata mista.
Ecco il risultato finale!

Crispy, light and delicious with a mixed salad.
This is the final result!


The Lady in The Kitchen

Teaching Italian Cooking in Dallas




0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com