Hunter....che passo avanti!

Premesso che io sono "addicted" a tutto ciò che riguarda il British style e la Monarchia inglese,

Start by saying that I'm "addicted" to everything relating to British style and the English Monarchy,





ho letto che, da pochi mesi, lo storico marchio di stivali "Hunter"è diventato una collezione di outwear da sfilata sotto la direzione creativa di Alasdhair Willis.

 I've read that "Hunter",  the old famous boot brand, became an outwear fashion show collection and Alasdhair Willis is the responsible for the creative direction.



Co- fondatore di Wallpaper - nonché marito di Stella McCartney - dal 2013 ha portato "Hunter" sulle passerelle della London Fashion Week.

The Wallpaper co-founder who also is Stella McCartney's husband, brought Hunter on the show to the London Fashion Week from 2013.


Questi stivali hanno una tradizione: la prima ad indossare un paio di classici Hunter Original in un ritratto ufficiale, fu la principessa Diana.
Per un po' sono stati considerati i Wellington boots della famiglia reale inglese...

These boots are famous: Princess Diana was the first one wearing the Hunter original boots. In the beginning, for a certain period, boots were considered the Wellington Royal Family ones...



...finché nel 2005 Kate Moss li indossò al festival musicale di Glastonbury

...untill Kate Moss wear them in 2005 at the Glastonbury music festival making them become a must-have for british celebrities


rendendoli un must-have delle British celeb

Facendo un passo avanti, Willis ha creato una collezione che, senza rinnegare le sue origini, è glam e contemporanea

making them become a must-have for British celebrities

Willis was a step forward when he created his collection making it glam and actual without denying its origins 

stampa pitone - python print
Chelsea boots
Hunter - Jimmy Choo

Hunter



0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com