Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968

"Bellissima. L'Italia dell'alta moda 1945-1968" e' la mostra al museo Maxxi di Roma che dal 2 dicembre al 3 maggio apre i suoi spazi a un'eccellenza del nostro Paese, raccontando il periodo del secondo dopoguerra e facendone rivivere atmosfere e stili, anche attraverso un libro nato in collaborazione con Altaroma.

"Bellissima. L'Italia dell'alta moda 1945-1968" is the exhibition at the Maxxi museum in Rome from December 2 to May 3, that opens its spaces to excellence of our country, telling the period after World War II while reviving the atmospheres and styles, which includes through a book created in collaboration with Altaroma.

Due modelli Valentino sulla scalinata dell’Archivio Centrale di Stato, foto Federico Garolla, Roma, 1958
Two Valentino models on the steps of the Central State Archives photo Federico Garolla  Rome, 1958

Abiti, accessori, gioielli e anche opere d'arte di Lucio Fontana, Alberto Burri, Paolo Scheggi e Massimo Campigli, e ancora Carla Accardi e Giuseppe Capogrossi.
Gli abiti di Emilio Schuberth e delle Sorelle Fontana, di Germana Marucelli e Mila Schön, di Sarli e Simonetta, di Capucci e Gattinoni, di Fendi, Balestra, Biki, Galitzine, Pucci e Valentino sono la testimonianza della sperimentazione e della grande creativita' di un’epoca eccezionale.

Clothing, accessories, jewelry, and even works of art by Lucio Fontana, Alberto Burri, Paul Scheggi and Massimo Campigli, and also Carla Accardi and Capogrossi.
The dresses of Emilio Schuberth and Sorelle Fontana, Germana Marucelli and Mila Schön, Sarli and Simonetta, Capucci and Gattinoni, Fendi, Balestra, Biki, Galitzine, Pucci and Valentino are evidence of experimentation and great creativity of an exceptional era.

allestimento della mostra - installation of the exhibition

Tra gli 80 abiti ci sono quelli spettacolari indossati nei grandi balli e nei foyer dei teatri, quelli disegnati per dive come Anita Ekberg e Anna Magnani, completi da giorno, accessori e gli immancabili gioielli, con una selezione di pezzi unici di Bulgari.

Among the 80 outfits there are the spectacular ones worn to the major balls and theater foyers, those designed for divas like Anita Ekberg and Anna Magnani, morning suits, accessories and the usual jewelry, with a selection of unique pieces of Bulgari.


Ava Gardner indossa l’abito “Pretino”  foto Pierluigi Praturlon
Courtesy Archivio Storico Fondazione Micol Fontana Roma
Ava Gardner wearing the dress "Pretino" photo Pierluigi Praturlon
Courtesy Historical Archive Foundation Micol Fontana Rome

Il celebre abito “Pretino”, creato per Ava Gardner dalle Sorelle Fontana nel 1955 e ripreso poi da Anita Ekberg nella Dolce Vita di Fellini.

The famous dress "Pretino" was created for Ava Gardner by Sorelle Fontana in 1955, and then reprised by Anita Ekberg in Fellini's Dolce Vita.

Salvatore Ferragamo Sandalo Kimo 1951 
Modelle a Palazzo Strozzi in occasione della prima sfilata organizzata da Giovanni Battista Giorgini, da Life,
Firenze 20 agosto 1951
Models at Palazzo Strozzi, the first fashion show organized by Giovanni Battista Giorgini, from Life,
Florence August 20, 1951
Roberto Capucci Azalea Rosa 1961 © Archivio Storico Fondazione Roberto Capucci
E' un viaggio lungo l'Italia: la Roma del Giubileo, delle Olimpiadi e dei divi, Torino, Milano, Firenze, Venezia, Napoli.
Oltre vent’anni di moda in un momento di creatività straordinaria, nel cinema, nell'arte, nell'architettura, nel teatro, e nella fotografia.
Un’esposizione con le atmosfere e gli stili di un periodo che ha contribuito in modo straordinario a definire le caratteristiche italiane a livello internazionale.

It's a journey along Italy: the Rome of the Jubilee, the Olympics and of the movie stars, Turin, Milan, Florence, Venice, Naples.
Over twenty years of fashion at a time of extraordinary creativity in the film, art, architecture, theater, and photography.
Exhibition with the atmospheres and styles of a period that has contributed in an extraordinary way to define the Italian characteristics at the international level.

Modello Sorelle Botti,  1947
La modella, fotografata ai Musei Capitolini davanti alla mano della statua monumentale di Costantino I,
indossa un modello delle Sorelle Fontana
The model, photographed at the Capitoline Museums, in front of the hand of the monumental statue of 
Constantine I, wearing a dress by Sorelle Fontana 

Lusso e seduzione...da non perdere!

Luxury and seduction...not to be missed!



0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com