Hermès a Shanghai, un "Cabinet-of-curiosity"





Ispirato al Museo di Storia Naturale di Londra, il duo di artisti francesi Zim & Zou hanno incorporato la vetrina nella facciata del negozio Hermès di Shanghai per creare un vero "cabinet de curiosités".


Ci sono voluti 3 mesi per costruire le vetrine, con temi ispirati agli elementi naturali: aria e acqua per le prime due vetrine e terra per la terza.


Inspired by the Museum of Natural History in London, French art duo Zim & Zou have incorporated Hermès' store-front facade design into its window display to create large-scale curiosity cabinets. The windows were constructed over a period of three months, with the themes inspired by the elements; the two main windows are based on air and water, while the smaller two represent earth.




I prototipi sono fatti a mano in carta e pelle, utilizzando scarti raccolti nei laboratori Hermès di Francia; eseguiti con effetto origami per dare un tocco asiatico al tutto. Gli sfondi delle vetrine sono molto decorativi, colorati, tono su tono per dare la sensazione del fondo del mare, con pesci e conchiglie, e dei boschi con volpi e fagiani


Props are handmade from brightly hued paper and leather offcuts collected in the luxury house’s workshops across France , and feature intricate origami effects to add an Asian flair. Decorative, color-soaked backdrops enhance the scheme's tone-on-tone, color-coordinated effect, which elevates product by merchandising it as art
















0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com