UniCredit pavillon, un seme a Milano


L’UniCredit Pavilion: un “ Seme” da 23 milioni di euro!
Il “Seme” è stato progettato dall’archistar Michele De Lucchi. Non è un semplice Auditorium, non è un semplice edificio per eventi, meeting e conferenze, non è un semplice luogo di esposizione di opere d’arte, ma tutte queste cose insieme, inscindibilmente, e anche contemporaneamente, grazie alla particolare configurazione modulare degli spazi. Che saranno usati per le attività caratteristiche della Banca, ma  aperti anche  per  eventi organizzati da parti terze. Il Pavilion, circa 3.200 metri quadrati, è stato progettato con la massima attenzione alla sostenibilità ambientale ed è stato realizzato con materiali naturali e moderne tecniche costruttive. Il tempo necessario a realizzare e consegnare alla città di Milano l’UniCredit Pavilion è stato esattamente di un anno, un mese e dieci giorni. 

The Pavilion UniCredit: a "seed" of 23 million Euros!
The "Seed" was designed by the star architect Michele De Lucchi. It is not a simple Auditorium, is not just a building for events, meetings and conferences, is not just a place to display artwork, but all these things together, inseparably, and also at the same time, thanks to the particular configuration of modular spaces. That will be used for the operations of the Bank, but also open to events organized by other parties. The Pavillon, about 3,200 square meters, is designed with the maximum attention to environmental sustainability and has been built with natural materials and modern construction techniques. The time required to manufacture and deliver to the city of Milan the UniCredit Pavilion has been exactly one year, one month and ten days.


Dopo la festa riservata ai vip della scorsa settimana, l'UniCredit Pavilion di Porta nuova apre finalmente le sue porte per il primo evento ufficiale gratuito e aperto a tutta la cittadinanza. L'appuntamento è per stasera (martedì 28 luglio), alle ore 21.30, per una festa aperta alla città che unisce musica e immagini, in un omaggio alla storia del cinema italiano. Lo spazio polifunzionale del Pavilion, struttura in legno che sorge al centro dei grattacieli di uno dei più avveniristici quartieri di Milano, ospiterà lo spettacolo "Sinfonie in scena", prodotto e ideato da Tullio Mattone in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, e presentato da Giancarlo Giannini.

After the party reserved for VIPs last week, the new UniCredit Pavilion Porta finally opens its doors for the first official event, free and opened to all citizens. The event is scheduled for Tuesday, July 28, at 21.30, for a party open to the city that combines music and images, in a tribute to the history of Italian cinema. The multi-purpose space of the Pavilion, wooden structure that stands at the center of the skyscrapers of one of the most modern districts of Milan, will host the show "Symphonies stage", produced and designed by Tullio Brick in collaboration with the Experimental Film Centre-Cineteca Nazionale and presented by the actor Giancarlo Giannini.



E dal 31 luglio al 30 agosto il padiglione ospiterà anche la mostra “Lo sguardo di…”. Grazie a questa esposizione per la prima volta saranno ammirabili le opere della Collezione d’Arte UniCredit, scelte dai dipendenti e dai manager del Gruppo.
La mostra sarà un vero e proprio viaggio attraverso i secoli e le diverse forme d’arte, dalla pittura dei maestri classici, come Baglione e Ruoppolo, agli scatti di Luigi Ghirri, Franco Fontana, Mimmo Jodice e Candida Hofer. E ancora dai grandi maestri del ‘900, tra cui Giorgio de Chirico, Renato Guttuso, Antonio Donghi e Andy Warhol, alle nuove generazioni come Sissi, Claudia Losi e Nico Vascellari.

La mostra sarà visitabile gratuitamente: una buona occasione quindi per fare quattro passi in questa zona, la parte più nuova di Milano!

And from July 31 to August 30, the pavilion will also host the exhibition "The look of ...". Thanks to this exhibition for the first time will be admired the works of the UniCredit Art Collection, chosen by employees and managers of the Group.
The exhibition will be a real journey through the centuries and the different forms of art, from paintings of classical masters, as Baglione and Ruoppolo and snapshots of Luigi Ghirri, Franco Fontana, Mimmo Jodice and Candida Hofer. And yet by the great masters of the '900, including Giorgio de Chirico, Renato Guttuso, Antonio Donghi and Andy Warhol, to the new generations as Sissi, Claudia Losi and Nico Vascellari.

The exhibition will be free: a good opportunity then to take a walk in this area, the newest part of Milan!


0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com