Fashioned from Nature questa mostra dura fino a gennaio....




Se programmate un viaggio a Londra, non potete perdere la mostra al V&A Museum "Fashioned from Nature" una riflessione molto attuale sul rapporto tra moda e natura, fino ai nuovi materiali che indagano la possibilità di una moda sostenibile. L’eccesso di fibre artificiali, di lavorazioni industriali di dubbio impatto sull’ambiente nonché l’eccedenza di utilizzo di pelliccia che si è consumato sotto gli occhi di tutti negli ultimi decenni, ora produce un tale interesse che aziende come Gucci, Stella McCartney e Vivienne Westwood hanno deciso di produrre eticamente.

If you plan a trip to London, you can not miss the exhibition at the V & A Museum "Fashioned from Nature".  A very current reflection on the relationship between fashion and nature, up to new materials that investigates the possibility of sustainable fashion. The excess of artificial fibers, of industrial processes of dubious impact on the environment, as well as the surplus of use of fur that has been consumed under the eyes of all in recent decades, now produces such an interest that companies such as Gucci, Stella McCartney and Vivienne Westwood have decided to produce ethically.

Stella Mc Cartney

Raf Simmons per Calvin Klein, con il vestito realizzato con un tessuto ottenuto da plastica riciclata indossato da Emma Watson agli Oscar

Raf Simons for Calvin Klein, a dress made with a fabric made from recycled plastic worn by Emma Watson at the Oscars


Risultati immagini per emma watson dress in recycled plastic

L'immagine della mostra
The image of the exhibition






Dal 21 Aprile 2018 al 20 Gennaio 2019 - From April 21, 2018 to January 20, 2019
Victoria and Albert Museum,
Cromwell Road 
London - SW7 2RL



















0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com