Highclere Castle ovvero Downton Abbey!



A spasso per il sud dell'Inghilterra, non potevamo non visitare Highclere Castle cioè la "casa" di Downton Abbey: la serie televisiva di grande successo, da noi amatissima
La bellezza del paesaggio, del parco, la cura e la magnificenza della "casa" lasciano senza fiato
La chiamiamo casa ma è un gigantesco e meraviglioso castello come si può verificare guardando la serie

Walking around the south of England, we visit Highclere Castle, which is the "house" of Downton Abbey; the very successful television series, which we love
The beauty of the landscape, the park, the care and the magnificence of the "home" leaves you breathless
We call it a house but it is a gigantic and wonderful castle as you can see on the series






Il parco, curatissimo, lascia senza fiato...

Magnificenti sono anche gli interni che abbiamo visitato - peccato fosse vietato fotografare perché sembra proprio di essere nella serie e bere il té con Robert e Cora oppure accompagnare Lady Mary o Lady Sybil nelle loro camere...

The park, well-kept, leaves you breathless...

The interiors we visited were also impressive - it was a shame that it was forbidden to photograph because you feel like you are in the series, drinking tea with Robert and Cora, or accompanying Lady Mary or Lady Sybil in their rooms...




In realtà Highclere Castle è una casa di campagna con un parco di mille acri (!!)
nell'Hampshire, costruita sulle fondamenta del palazzo medievale dei vescovi di Winchester e che appartiene alla famiglia Carnarvon dalla fine del 1600.
Come avviene nella serie televisiva, durante la prima guerra mondiale, la contessa di Carnarvon trasformò il castello in un ospedale e tornò residenza privata solo alla fine della guerra.

Actually, Highclere Castle is a country house with a thousand acre (!!) park in Hampshire, built on the foundations of the medieval palace of the bishops of Winchester. It has belonged to the Carnarvon family since the late 1600s.
As in the television series, during the First World War, the Countess of Carnarvon transformed the castle into a hospital, returning it to a private residence only at the end of the war.

Il portone d'ingresso - The entrance door






All'interno del castello vi è anche un piccolo museo egizio poiché nel 1922 il quinto conte di Carnarvon finanziò e partecipò alla spedizione che scoprì la tomba di Tutankhamon

L'attuale contessa di Carnarvon, lady Fiona ha un blog dove racconta degli eventi e delle curiosità del castello...da seguire!

Curiosità: il castello appare in altri film, eccone qualcuno:
- Il salone appare nel film Le quattro piume
- Inquadrature degli esterni e degli interni sono state usate per rappresentare   l'imponente Mistlethwaite Manor nella versione di Il giardino       segreto della Hallmark Hall of Fame
- Il salone è stato utilizzato nel film Eyes Wide Shut
- È la casa di un ricco uomo inglese che il signor Fortescue visita per chiedere denaro nel film The Missionary.
- Il video musicale della canzone Heaven di John Legend è stato girato a Highclere Castle.

Inside the castle there is also a small Egyptian museum. Here in 1922 the fifth count of Carnarvon financed and participated in the expedition that discovered the tomb of Tutankhamun

The current Countess of Carnarvon, Lady Fiona has a blog where she tells us about the events and the curiosities of the castle...to follow!

Curiosity: the castle appears in other movies, here are a few:
- The hall appears in the movie The Four Feathers
- Frames of the exterior and interior were used to represent the impressive Mistlethwaite Manor in the Hallmark Hall of Fame version of The Secret Garden
- The hall was used in the film Eyes Wide Shut
- It's the home of a wealthy Englishman that Mr. Fortescue visits to ask for money in the film The Missionary.
- The music video of John Legend's song Heaven was shot at Highclere Castle.


0 commenti:

Posta un commento

 

Thanks to:

Ringraziamo gli artisti Edel Rodriguez e Fabian Ciraolo per averci gentilmente concesso l'utilizzo delle immagini delle loro opere per la testata del blog.

Follow us via email

Blog Archive

What do you think?

Cosa ne pensi di Fourfancy? Se hai qualche consiglio per noi, saremo felici di seguirlo! Scrivi a: fourfancy@gmail.com